Il sito utilizza cookies propri e di terze parti. Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul sito.

Venerdì 11 aprile Edicom editrice della rivista Legno architettura ha organizzato un convegno a Padova presso il centro congressi, per esporre le tendenze dell'architettura in legno a livello mondiale. Sono stati presentati alcuni progetti, particolarmente innovativi, da ogni continente con l'utilizzo del legno.

I temi del convegno hanno riguardato la fase preliminare di progettazione, con la definizione della forma e, di conseguenza, all’immagine dell’opera di architettura. Lo studio dell’immagine deve però tenere sempre più in considerazione le esigenze prestazionali dell’opera e concetti ormai diffusi di ecocompatibilità e sostenibilità.

Il convegno è stato un’occasione per una riflessione sulle possibilità offerte da un materiale ad altissime prestazioni e grande flessibilità di utilizzo quale il legno, che offre notevoli vantaggi in termini di robustezza e durabilità nel tempo, di prestazioni energetiche e di resistenza antisismica; è un materiale versatile che consente di costruire edifici multipiano dalle forme architettoniche più ricercate oltre a garantire tempistiche di cantiere molto ridotte rispetto a una costruzione “tradizionale”.

Il mercato delle costruzioni in legno in Italia è in continua crescita: basti pensare che ogni 12 edifici costruiti uno è in legno e che, da stime recenti, entro il 2015 il 15% delle nuove costruzioni sarà realizzato in legno. Molteplici sono i sistemi costruttivi in legno a disposizione del progettista, che a seconda delle esigenze, della destinazione d’uso e degli obiettivi progettuali può scegliere il sistema più adeguato.

Al dibattito introdotto e moderato da Lara Bassi della redazione rivista legnoarchitettura sono intervenuti Paolo Saviane presidente Consorzio Legno Veneto, Michele Talo direttore Centro Consorzi Belluno, Marta Apolinari architetto, libero professionista, Mohamed Tawfik ingegnere, funzionario tecnico Knauf, Edoardo Accettulli architetto, Autodesk 

Il Presidente del consorzio legno, Paolo Saviane, ha sottolineato l'importanza della filiera e la necessità di sviluppare anche nuove collaborazioni con il settore tecnico. Michele Talo ha richiamato l'importanza della formazione per far ripartire in modo sinergico il settore. Sono poi stati presentati casi di realizzazione in veneto e le applicazioni di protezioni e pareti da parte di Knauf e la progettazione BIM, che è molto usato nei capitolati itnernazionali, tramite il software prodotto da autodesk.   

 

 

2014-12656

Mercoledì 23 aprile verrà presentato il progetto del corso a qualifica per adulti del Centro Consorzi.

Si tratta di un percorso annuale con cui la Regione ha inteso qualificare le persone adulte che vogliono crearsi una professionalità nel settore del legno. I corsi fino a oggi erano riservati solo a minorenni.

SCARICA QUI L'INFORMATIVA DEL CORSO

SCARICA QUI LA SCHEDA DI ISCRIZIONE

 

 

Feltre si preprara ad accogliere l'evento del 15 maggio sul restauro dove il principale relatore sarà Giovanni Carbonara.

L'attività scientifica di Giovanni Carbonara si concentra principalmente sullo studio della storia dell'architettura e del restauro e sulla teoria del restauro. Quest'ultimo ambito di ricerca è quello che lo vede maggiormente attivo con opere che lo resero molto noto fin dalla pubblicazione (1976) di La reintegrazione dell'immagine, uno studio sull'applicazione all'architettura della teoria brandiana del restauro. Grande diffusione ha avuto inoltre l'enciclopedico Trattato di restauro architettonico la cui pubblicazione ha avuto inizio con i quattro volumi del 1996 ed è giunta all'undicesimo volume del 2008.

Nell'ultimo quarto del Novecento e nei primi anni del nuovo secolo, la figura di Carbonara appare di primaria importanza nell'ambito del dibattito sulla teoria del restauro per il rilevante contributo all'evoluzione della scuola romana verso posizioni critico-conservative attraverso una crescita di interesse per la tutela del dato materiale.

(approfondisci Opere di Giovanni Carbonara).

 

Il collegio dei geometri ha riconosciuto i crediti per l'evento, il collegio degli ingegneri ha dato al momento il Patrocinio, mentre non è garantito l'intervento da parte del collegio Architetti. Si ribadisce che grazie agli accordi con Utet il Centro Consorzi ha definito la possibilità di variare il tipo dei volumi in base alle possibilità aziendali, la scelta può essere fatta o sul sito o inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

LOCANDINA

 

 UNA VOLTA EFFETTUATA LA REGISTRAZIONE SI POSSONO PRENOTARE I VOLUMI QUI SOTTO

PER PRENOTAZIONE VOLUMI

 

 

 

Lunedì 14 Aprile alle ore 16.00 presso la Sala Convegni del Centro Consorzi di Sedico, Zona Ind.le Gresal 5/e  presentazione del Progetto

 

Partner

$1ü     MTF srl -LANIFICIO PAOLETTI , FARDJMA, FLEX PIAVE SNC, GREEN CONCEPT

$1ü     CONFARTIGIANATO IMPRESE VENETO, CONFARTIGIANATO IMPRESE BELLUNO

$1ü     PARCO NAZIONALE DOLOMITI BELLUNESI , COMUNE DI LAMON

$1ü     COMUNITA’ MONTANA FELTRINA, UNIONE MONTANA ALPAGO

$1ü     ISTITUTO AGRARIO “A. .DELLA LUCIA” di FELTRE

Seguiteci sul sito www.centroconsorzi.it - Per info 0437851331 Antonella Tormen

SCARICA QUI LA LOCANDINA INFORMATIVA

SCARICA QUI IL MODULO DI PARTECIPAZIONE

 

 

loghi sito centroconsorzi 01

La Regione Veneto ha approvato un progetto di formazione che si svolgerà a Belluno, Este e Schio, per adulti che ha lo scopo di formare le persone con una qualifica professioanle nel settore del legno

Destinatari  del progetto sono le persone:

* Maggiorenni residenti in Veneto;

* in possesso della licenza di scuola secondaria di primo grado (licenza media);

* prive di titolo di studi o con titolo la cui spendibilità risulti indebolita;

 Verrà data priorità a persone inoccupate o disoccupate o a rischio di perdita del lavoro

 COMPETENZE

Le competenze acquisite nel percorso permettono all’operatore del legno di intervenire nelle seguenti attività:

Pianificare le operazioni da compiere sulla base di schemi, disegni tecnici, modelli, distinte, materiali ricevuti;

Approntare strumenti, utensili, attrezzature e macchinari necessari alle diverse fasi di lavorazione;

Esecuzione di lavorazione di pezzi e/o componenti in legno secondo le specifiche indicate dai disegni tecnici;

Montare e assemblare manufatti in legno composti da più pezzi,

Verificare la rispondenza delle fasi di lavoro

Saranno inoltre sviluppate competenze culturali relative all’area linguistica (lingua italiana ed inglese) all’area matematica, scientifico-tecnologica e storico, socio-economica.

ATTIVITÀ PREVISTE

Percorso   formativo - 800 ore

Accoglienza e colloquio di approfondimento - 2 ore

Supporto alla costruzione del dossier evidenze – 7 ore

Consulenza individuale  - 2 ore

Tirocinio in azienda - 120 ore (incluse nelle 800 ore totali)

ATTESTAZIONE FINALE

 Attestato di Qualifica Professionale a seguito del superamento dell’esame finale per il rilascio del titolo secondo la normativa regionale.

 

scarica la locandina

Pagina 33 di 41

News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prev Next

Workshop Progetto PIAVE: Marchio d'area …

Workshop Progetto PIAVE: Marchio d'area come strumento di sviluppo

Marchio d'area come strumento di sviluppo Marcho d'area come strumento di sviluppo è il convegno proposto dal Centro Consorzi per gli operatori della ricettività turistica che si terrà il 24 settembre...

ENOGASTRONOMIA LOCALE

ENOGASTRONOMIA LOCALE

ENOGASTRONOMIA LOCALE Ecco cosa offrire ai tuoi clienti Viaggiare, provare nuove esperienze, vivere luoghi mai visti prima. Scoprire un nuovo territorio non è solo questione di visitarlo, di vederlo; è avere la curiosità...

Workshop progetto PIAVE a Treviso

Workshop progetto PIAVE a Treviso

MARCHIO D'AREA COME STRUMENTO DI SVILUPPO Marchio d'area come strumento di sviluppo è il workshop previsto per il 10/06/2019 dalle ore 14.00 alle ore 18.00 presso la Camera di Commercio di...

Corso di aggiornamento per insegnanti e …

Corso di aggiornamento per insegnanti e istruttori di scuola guida

Corso di aggiornamento per insegnanti e istruttori di scuola guida Il Centro Consorzi in collaborazione con la CIA – Centro di Istruzione Automobilistico, organizza il corso di aggiornamento per insegnanti e...

Alta formazione per lo sviluppo della co…

Alta formazione per lo sviluppo della competitività - Convegno

Alta Formazione per lo sviluppo della competitività e aspetti relazionali all’interno delle dinamiche aziendali.  Centro Consorzi e l’Istituto di Neuroscienze Dinamiche Erich Fromm (INDEF) di Bellinzona, insieme per supportare le imprese...

News Social

News Convegni

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Prev Next

Formazione utilizzo taglio laser

Formazione utilizzo taglio laser

Corso di formazione per l'utilizzo del Taglio Laser, questa è la tecnologia più versatile presente nel nostro FabLab. Attraverso il laser è possibile fare molteplici lavorazioni attraverso le diverse tecniche...

Convegno Tempesta VAIA Fiera Ricostruire

Convegno Tempesta VAIA Fiera Ricostruire

LAVORI BOSCHIVI: COME OPERARE IN SICUREZZA DOPO LA TEMPESTA VAIA  Lavori boschivi: come operare in sicurezza dopo la tempesta VAia è il titolo del convegno organizzato dal Centro Consorzi e CATA...

Agricoltura sociale

Agricoltura sociale

Agricoltura sociale con il Centro Consorzi L'agricoltura sociale, oltre a rappresentare un'importante occasione di diversificazione per l'azienda agricola,  offre la possibilità di fare agricoltura generando benefici per fasce particolari della popolazione:...

Rete Territorio e lavoro

Rete Territorio e lavoro

Il Progetto “R.T.L.: RETE TERRITORIO E LAVORO” è stato presentato sull’ avviso pubblico - approvato con Deliberazione della Giunta regionale del Veneto n. 1269 del 08/08/2017 - per la realizzazione...

Estate: opportunità di lavoro per DIPLOM…

Estate: opportunità di lavoro per DIPLOMATI

Presentazione esperienza estiva Progetto TALENT   Il Centro Consorzi di Belluno, Ente di formazione per le imprese, vuole proporti un’esperienza di formazione e stage per questa estate 2017. Un’opportunità per accedere al...